Categorie
Lavoro EdiliziAcrobatica

Trovare lavoro a 50 anni nell’edilizia è possibile?

Trovare lavoro a 50 nell’edilizia. Si può fare? Rispondere a questa domanda è più complesso di quanto possa sembrare. In primis, perché il mondo dell’edilizia è variegato, in secondo luogo perché intercorrono fattori che riguardano anche e soprattutto il singolo individuo. Insomma, fare di tutta l’erba un fascio potrebbe essere controproducente, se lo scopo è passare in rassegna le proprie possibilità.

Qui offriamo una panoramica del problema, analizzandolo da un punto di vista generale, ovvero trasversale ai settori lavorativi, focalizzandoci sul settore dell’edilizia e fornendo una soluzione concreta.

consulente commerciale ediliziacrobatica formazione
Questa foto è stata scattata prima del Covid 19

Occupazione over 50… Un falso problema?

Il tema è complesso anche perché i dati, a una prima lettura, sono contrastanti. Se infatti notiamo le percentuali di occupazione per fascia d’età, quella dei cinquantenni è “messa bene”, almeno relativamente. Di certo, altre fasce si trovano in condizioni di maggiore sofferenza, come quella dei 16-24enni e dei 25-35enni.

Tuttavia, se si guarda ai nuovi disoccupati di lungo termine, si scopre che buona parte di essi ha cinquant’anni o più. Ciò potrebbe significare che, in effetti, un cinquantenne fatichi a trovare lavoro, se lo ha perso.

Di nuovo: fare di tutta l’erba un fascio è limitante. Tuttavia, è possibile individuare alcuni elementi che giustificano questa difficoltà. Per esempio, la necessità di aggiornarsi e di aprirsi a tecnologie nuove, magari dopo un periodo passato in un’azienda che aveva poco a cuore la formazione.

Un altro fattore riguarda l’incidenza dei pregiudizi anagrafici nelle attività di selezione. I selezionatori, spesso, percepiscono il cinquantenne come un lavoratore in linea di massimo rigido, che non ama mettersi in discussione, dunque poco flessibile.

Perché trovare lavoro nell’edilizia a 50 anni potrebbe essere problematico

Ovviamente, vanno considerati come minimo anche gli elementi relativi al settore. Alcuni settori potrebbero persino prediligere un cinquantenne a un trentenne ben formato, nonostante tutti i pregiudizi del caso. Cosa dire circa l’edilizia? Trovare lavoro a 50 anni nell’edilizia è più complicato che negli altri settori?

La risposta esatta è: dipende. Se la posizione ricercata non va oltre il classico muratore o, peggio ancora, il manovale, anche in questo caso il cinquantenne potrebbe essere oggetto di pregiudizi. Soprattutto se è… Un po’ più che cinquantenne. Il riferimento è alla questione della forza fisica. Le persone di mezza età vengono percepite come meno resistenti rispetto ai giovani. Dal punto di vista fisiologico ciò è generalmente vero, tuttavia va considerato che la professione del muratore è in un certo senso “tecnica”, ovvero ha a che fare con la capacità di dosare bene le energie, in modo da performare bene e ridurre al minimo la fatica. Una capacità che certamente dipende dall’esperienza.

Dunque, il pregiudizio “fisico” conta. La tendenza alla maggiore specializzazione delle persone di mezza età potrebbe non venire in aiuto. Se l’impresa edile è di tipo classico, in effetti al muratore potrebbero non essere richieste competenze particolarmente complesse. Insomma, la professione del muratore rischia di essere una commodity, e in quel caso a vincere è quasi sempre il lavoratore più giovane.

consulente commerciale EdiliziAcrobatica - EdiliziAcrobatica Careers
Questa foto è stata scattata prima del Covid 19

Una soluzione per trovare lavoro a 50 anni nell’edilizia

A conti fatti, potrebbe essere realmente difficile trovare lavoro a 50 anni nell’edilizia. La soluzione, però, è a portata di mano. Occorre semplicemente focalizzarsi sulle imprese che vanno oltre questi pregiudizi. Spesso, sono riconoscibili già alla prima conversazione.

Queste imprese in primo luogo mettono al centro il capitale umano, dunque si caratterizzano per una gestione dei dipendenti che guarda alla specificità di ognuno, che di per sé è un buon antidoto ai pregiudizi.

In secondo luogo, queste imprese si caratterizzano per l’erogazione di servizi particolari, in cui la forza fisica del muratore conta solo relativamente, mentre a incidere è soprattutto la specializzazione. E dato che questi servizi sono di norma innovativi, il 50enne e il 20enne sono entrambi sullo stesso piano: devono imparare.

Imprese di questo genere esistono, ma solo poche incarnano a pieno questi principi. Tra queste spicca proprio EdiliziAcrobatica.

Il servizio innovativo è dato, nello specifico, dal lavoro su corda. I nostri muratori sono anche un po’ acrobatici, poiché lavorano in sospensione. E’ un modo di lavorare rivoluzionario perché consente di rinunciare alle impalcature, che rappresentano di norma una voce di costo piuttosto pesante, nonché un fastidio per i proprietari di casa. Un’impalcatura rovina decisamente il panorama, produce inquinamento acustico.

Ecco, il lavoro su fune supera in un certo senso i limiti “fisici” della classica attività edilizia. Una volta “appesi” anche il cinquantenne più compromesso fisicamente performa come un giovane nel pieno del suo vigore. A patto, ovviamente, di saperlo fare. In ogni caso, il lavoro presso EdiliziAcrobatica non è una questione anagrafica, bensì di voglia di fare e imparare. Ciò è testimoniato dai nostri team, che sono quanto di più variegato – anagraficamente parlando.

Senza contare il fatto che EdiliziAcrobatica si sta espandendo a macchia d’olio, e su più fronti. Dunque, le offerte di lavoro di EdiliziAcrobatica non si limitano ai soli muratori, ma anche ai capi d’area, ai tecnici commerciali e ad altre figure, chi più improntate all’attività di ufficio, chi meno.

Lavorare in EdiliziAcrobatica significa entrare a far parte di un progetto importante e di una famiglia. Il progetto è importante perché promuove un modo diverso e rivoluzionario di fare edilizia. Il tutto in una prospettiva che premia l’elemento umano, che mette al centro l’individuo, prima in quanto persone e solo dopo in qualità di lavoratore.

Hai 50 anni e stai cercando lavoro nell’edilizia? Visita le nostre posizioni aperte e contattaci!

Vuoi lavorare con noi?
Inviaci il tuo CV

Consulta il nostro sito o inviaci una mail per conoscere meglio la nostra azienda.

Visita la pagina posizione aperte per sapere che profili stiamo cercando!